Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 11 a 16 su 16

Discussione: Fasi INIZIALe torneo mtt!!!come giocare queste 2 mani

  1. #11
    Les
    Les non Ŕ in linea
    Mod Sit MTT Array L'avatar di Les
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    Pesaro
    Messaggi
    4,219
    Si certo le fasi iniziali sono complicate, e i piatti multiway li vedi ovunque dal circolo alle WSOP. Questo non toglie che si possa gestire il postflop, magari cercando di potcontrollare o cbettando quando si hitta.
    a mio avviso preferisco un tavolo "immondo" a uno pieno di reg/skillati.
    http://www.italiapokerforum.com/di-t...-si-sposa.html
    Ps : "che cazzo di cognome Ŕ AVanHelsing?"

  2. #12
    Coppia Array
    Registrato dal
    Nov 2010
    Messaggi
    92
    Quote Originariamente inviato da Les Visualizza il messaggio
    Si certo le fasi iniziali sono complicate, e i piatti multiway li vedi ovunque dal circolo alle WSOP. Questo non toglie che si possa gestire il postflop, magari cercando di potcontrollare o cbettando quando si hitta.
    a mio avviso preferisco un tavolo "immondo" a uno pieno di reg/skillati.
    .....ma qui sorge un altro problema, nelle prime orbite non e' cosi' facile distinguere la bestia dallo skillato. E visto che all'inizio un tavolo e' mediamente composto diventa difficile capire se la puntata esagerata e spropositata al river la fa l'ingenuo che ha chiuso di c....lo un improbabile colore runner runner o l'astuto che sta recitando quella parte con un bel cavolo in mano.

    Ma in fondo il bello del gioco e' anche quello, senno' ci si ridurrebbe piu' o meno a girare le carte e vedere chi ha la mano migliore al river

  3. #13
    Les
    Les non Ŕ in linea
    Mod Sit MTT Array L'avatar di Les
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    Pesaro
    Messaggi
    4,219
    ma quando siamo arrivati al river
    http://www.italiapokerforum.com/di-t...-si-sposa.html
    Ps : "che cazzo di cognome Ŕ AVanHelsing?"

  4. #14
    Full house Array L'avatar di Cash Out
    Registrato dal
    Feb 2011
    Messaggi
    815
    Quote Originariamente inviato da rvruccio Visualizza il messaggio
    Dimenticavo una cosa, ho letto il libro su Stu Ungar e lui dice che la fase in cui piu' spesso e' stato eliminato nei tornei, la piu' difficile per lui era quella iniziale. Lui dice << il difficile e' arrivare a 50.000, da li a 500.000 e' tutto piu' facile >>.

    Se lo dice lui...........
    L'edge maggiore pu˛ manifestarsi nel late stage sicuramente,btw dire 50k 500k etc non ha molto senso se non dici blinds struttura o in alternativa avg stake,player left etc.

    Ps. Stu era Dio...ma 20 anni fa! Il gioco si Ŕ un attimino evoluto.
    Quote Originariamente inviato da iltraduttore Visualizza il messaggio
    la sua Ŕ alienazione. al poker quello che conta Ŕ la decisivitÓ del colpo e se lei pensa di poter vincere perchŔ gioca meglio degli altri non ha capito nulla del gioco.
    Voglio giocare per l''ev ogni mano, sull''avversario, per il lungo periodo. Voglio giocare quando so di essere in vantaggio, quando sto bene, quando sono carico, contro avversari stanchi, scarsi, e incazzati. Voglio dominare. (cit. luciom)

  5. #15
    Coppia Array
    Registrato dal
    Nov 2010
    Messaggi
    92
    Ti ho riportato la frase di Stu, lui non dice altro, ma il senso di quel che voleva dire e' ovvio.

    Sull'evoluzione del gioco e Stu oggi al tavolo con Ivey e Durr esiste un vasto dibattito.

    Io penso che sarebbe sempre uno con una marcia in pu' , da quel che ho letto la capacita' principale di Stu, oltre all'aggressivita' e al dominio psicologico del tavolo, era soprattutto legata alla lettura dell'avversario, questo lo ha reso imbattibile a Gin Rummy (non lo iscrivevano neppure piu' ai tornei perche' senno' gli altri non partecipavano) e durissimo a poker, famoso l'all in chiamato co T carta alta perche' avevea letto 56s all'avversario in draw mancato. In un heads up da decine di migliaia di dollari di allora, non su Pokerstars a 20 centesimi.

    In ogni modo sono siscorsi che lasciano il tempo che trovano, visto che non lo sapremo mai........

    Sull'evoluzione del gioco da torneo (non del cash) e' interessante il primo capitolo di Raiseredge, in cui questa evoluzione viene vista come una sorta di circolarita', dal tight al loose all'iper lag per tornare poi al tight aggressivo. Una interpretazione interessante.........

  6. #16
    Ace High Array
    Registrato dal
    Apr 2012
    Messaggi
    11
    Salve...scusate la mia assenza ma nn potevo rispondere x problemi di lavoro ...

    Cmq ho smesso di giocare da quasi 3 settimane...ora vorrei ritornare in campo di battaglia e vincere il pi¨ possibilee ...

    Dato ke ancora nn sono un giocatore molto bravo con piazzamenti grossi,mi potete consigliare x giocare tornei da 1-2-5-10 euro quanto bisogna depositare x nn essere fuori bankrolle mi potete dire qualche sito dove studiare le vari fasi di un mtt senza pagare soldi,ho magari se ci sia qualcuno ke mi vorrebbe dare qualche lezione??

    Grazie a tutti

    Ps:scusate la grammatica ma sto scrivendo di fretta

    Accetto tutti i consigli(pokeristicamente parlando)

Pagina 2 di 2 primaprima 12

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

ItaliaPokerForum non Ŕ un operatore di gioco a distanza, ma un forum online dedicato alle discussioni riguardo al poker. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco Ŕ riservato ai soggetti maggiorenni e pu˛ causare dipendenza e ludopatia. Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilitÓ di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari