Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3

Discussione: Vincent Candela torna al King Of Poker passando da IPF!

  1. #1
    Blogger Array L'avatar di rubyn
    Registrato dal
    Nov 2009
    residenza
    Siena / Salerno
    Messaggi
    3,444

    Vincent Candela torna al King Of Poker passando da IPF!

    AGGIORNAMENTO

    Scudetto e Supercoppa italiana con la Roma, Europei e Mondiale con la Nazionale Francese: si presenta con questo palmeiras Vincent Candela, ex calciatore che adesso mette in gioco il suo agonismo ai tavoli Texas Hold'em: "Sono un giocatore da quand'ero bambino, e dopo trent'anni la voglia di vincere non mi è passata", non poteva mancare quindi il suo ritorno al King Of Poker.

    Una moglie e quattro figli sono gli ingredienti principali per frenare la passione del francese: "Il poker solo come divertimento nel tempo libero, non mi ci vedo come professionista in futuro". Ma le cifre che ha giocato lui sono ancora un sogno lontano per tanti poker pro: all'ultimo King Of Poker abbiamo avuto il piacere di vederlo ai tavoli cash game high stakes affrontare i regular del poker alla texana, ma anche altri personaggi famosi presenti all'evento di Budva, con tavoli fino a 20€-40€.



    Giancarlo Fisichella e Vincent Candela alla scorsa edizione del King Of Poker

    Alle domanda "Quant'è il massimo che hai vinto e perso in una sessione di poker cash game?" l'ex giallorosso rispondeva "No comment", lasciando intendere l'importanza di certe partite, tant'è che non appena eliminato dal main event del KOP, Vincent l'anno scorso si è fiondato subito nella card room del Casinò Splendid Royal a cimentarsi nella sua specialità: "I tornei li gioco poco: non sono un professionista, non ho pazienza per il torneo, il cash game invece è molto divertente". E deve essere divertente anche giocarci contro, visto che Candela ammette di avere un certo feeling col bluff: "Mi piace bluffare, fa parte del gioco!".



    Vincent Candela riconferma la sua presenza alla prossima tappa del King Of Poker che si giocherà a Bud dal 15 al 18 maggio, e sarà disponibile per un'intervista esclusiva dedicata agli utenti di questo portale: cosa vorreste chiedere a questo calciatore che ha avuto l'opportunità di affrontare i più forti al mondo? Chi è il giocatore più forte che ha incontrato in carriera? Cosa si prova a vincere un mondiale? Che ne pensa della Roma di quest'anno? Scrivete le vostre domande qui nel thread, le migliori nei prossimi giorni saranno selezionate e poste al campione, e le risposte verranno pubblicate qui!

    Per maggiori informazioni sul King Of Poker visitate la pagina Facebook ufficiale o il sito KingOfPoker.eu, sono già disponibili i pacchetti per il main event e i satelliti di qualificazione.

    Ultima modifica di rubyn; 28-04-2013 a 03:19 AM

  2. #2
    Ace High Array
    Registrato dal
    May 2013
    Messaggi
    2
    Salve a tutti, io vorrei sapere da Candela qual è il momento della sua carriera che ricorda con più trasporto, e quali sono, dal suo punto di vista, le similitudini tra poker e calcio. Un saluto a tutti!

  3. #3
    Blogger Array L'avatar di rubyn
    Registrato dal
    Nov 2009
    residenza
    Siena / Salerno
    Messaggi
    3,444

    AGGIORNAMENTO

    Se pensate che il calcio possa regalare emozioni che il poker non può dare, non siete d'accordo con l'ex campione del mondo Vincent Candela. Eppure lui, come direbbe un pokerista, ha vinto i massimi: campionato del mondo e d'Europa con la Francia, scudetto con la Roma. L'ex calciatore, atteso per la prossima tappa del King Of Poker che si giocherà dal 15 al 18 maggio a Budva, in Montenegro, ci parla della sua esperienza alla scorsa edizione, e risponde ad alcune domande degli utenti del forum, più qualche altra curiosità riguardante il calcio: chi è la squadra più forte attualmente? E il calciatore? La favorita per i mondiali? Vincent Candela ci dice la sua in questa intervista esclusiva per il King Of Poker.



    Tu hai partecipato al King Of Poker dello scorso anno, com'è stata l'esperienza?
    Dal torneo sono uscito abbastanza presto, però il posto è bellissimo ecomunque ci siamo divertiti. C'è il mare e tanti amici, è sempre bello ritrovarsi un paio di giorni tutti insieme. Non sono nè un professionista nè un bravo giocatore, mi piace giocare a poker e di questo ultimo evento ho un bel ricordo: tanti amici e una bella armonia.

    Cosa hai fatto dopo l'eliminazione?
    Mi sono divertito a seguire il torneo, c'era dentro Fisichella che è arrivato al tavolo finale, mi piace guardare le giocate ai tavoli. Poi c'era il cash game, il casinò, ma soprattutto la compagnia: non è tanto importante giocare quanto divertirsi insieme.



    Qual'è il momento della tua carriera che ricordi con più trasporto?
    L'anno dello scudetto con la Roma, il 2001.

    Non il mondiale?
    Il campionato del mondo è stato bello ma diversamente perchè è una cosa è vincere con la roma e un altra farlo con la Francia. Con la Roma ho vinto da protagonista, nel mondiale, in panchina, è stato diverso. Vivendo a Roma, la gente mi ringazia ancora per quel campionato, e mi viene spontaneo dire che lo scudetto è stato una cosa meravigliosa.



    "Vincent ti prego torna sulla fascia sx al posto di quei cessi che abbiamo oggi, un 32 che vola ci servirebbe"
    C'è un tempo per tutto, il mio l'ho fatto e adesso tocca ai giovani. Fra alti e bassi, non è un periodo facile per la Roma, quindi anche i giocatori non sono in grande forma. La colpa è un po' di tutti, giocatori e società. Bisogna soffrire tanto a Roma, mi dispiace per la situazione attuale, ma sicuramente la società sta pensando di comprare altri giocatori per migliorare.

    Quanto pensi possa emozionare il poker rispetto al calcio?
    Personalmente non sono un grande giocatore, ma i grandi che vedi in TV a livello emozionale possono provare un'emozione allo stesso livello di ciò che si prova nel calcio. Vedo la TV e la gente che si appassiona, anche il buisiness è divetato grande, i poker tour guadagnano milioni di euro: deve essere sicuramente emozionante, c'è un alto livello di concentrazione e adrenalina in questo gioco.

    Il periodo passato a Messina, la tua ultima squadra: cos'è andato storto?
    Quando sono arrivato eravamo quasi ultimi, già in difficoltà, poche partite da giocare e non ci siamo salvati. Ho pensato che fosse il momento di smettere perché non sentivo di aver assolto al mio compito anche se la responsabilità è stata un po' di tutti, compresa la società.

    Il calciatore più forte attualmente?
    In Italia è Totti anche per risultati e numeri. Non perchè è il più veloce. Il più forte è quello che c'ha dato tutto: giocare con solo due tocchi, dribblare, passare. Ora corrono più veloci ma non hanno l'intelligenza di Totti. In Italia, senza dubbio, il più forte è Totti. A livello internazionale Messi e Ibrahimovic su tutti.

    E il più forte contro cui hai mai giocato?
    Ronaldo, ci ho giocato contro all'epoca del Barcellona e dell'Inter. Era impressionante.

    Il club più forte in circolazione è ancora il Barcellona o il Bayern ha dimostrato di avere qualcosa in più?
    Barcellona. Dopo tutto quello che hanno vinto, quest'anno ci può stare che hanno sbagliato, ma per me rimane la più forte del momento anche se non è in finale. C'è anche da dire che il calcio tedesco, Bayern compreso, ha saputo dimostrare quanto vale.

    Un pronostico per i mondiali?
    Spagna e Brasile. Ciò che ha fatto la Spagna non ha precedenti al mondo: 3 titoli di seguito. E poi il Brasile che gioca in casa, sarà molto difficile batterlo.

    Giocherai mai le WSOP?
    Ci andrei... non sono mai stato a Las Vegas ma penso di volerci andare, magari anche con la famiglia, in questa città che finora ho sempre visto soltanto in televisione. Deve essere qualcosa di magico.

    ULTIMI PACCHETTI DISPONIBILI: PRENOTA ORA

    Visita la fanpage ufficiale e il sito www.kingofpoker.eu per maggiori informazioni.

    Ultima modifica di rubyn; 09-05-2013 a 12:17 AM

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

ItaliaPokerForum non è un operatore di gioco a distanza, ma un forum online dedicato alle discussioni riguardo al poker. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia. Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari