Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 11

Discussione: La mia prima volta al casinò

  1. #1
    Scala Reale Array L'avatar di AndreaSterpa
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Bracciano
    Messaggi
    7,266

    La mia prima volta al casinò

    Il casinò è alle mie spalle, sto quasi per arrivare.
    Spillo AQ, sono corto, mando tutto.
    AK, il Big Blind gira le carte e attende che io faccia altrettanto,
    esulta, non è un coin flip.
    Guardo l'orologio, da un minuto è trascorsa la mezzanotte,
    è il 13 giugno, Andrea, auguri per il tuo 37° compleanno,
    PLAYER OUT!
    Il casinò è alle mie spalle, sto arrivando.
    Un saluto qua e la, lo sguardo verso il tabellone per l'ultima volta,
    niente, sono OTM e prendo la mia borsa,
    accartoccio la lattina vuota di Reb Bull,
    esco da quella sala.
    Mi fermo al bar per l'ultimo caffé.
    Arrivo al casinò,
    l'umore è quello di un sognatore uscito in bolla,
    una sponsorizzazione, 500 chilometri di treno,
    mi rimane un pugno di mosche e un buono da 100 euro.
    Kaxxo 100 euro, il biglietto di ritorno.
    “scusi mi cambia questo buono?”
    “deve giocarselo!”
    “ma io non voglio giocarmelo contro la fortuna”
    “e allora lo conservi”
    “ok eccovi il buono, datemi le fiches”
    “ecco le sue fiches signore, 100 euro di fiches”

    “grazie”
    “prego”
    “senta mi scusi”
    “mi dica”
    “mi cambia queste 100 fiches?
    “come scusi”
    “le do queste 100 fiches, mi da 100 euro?”

    “non è possibile, le ho già detto che deve giocarle”
    Capisco che il buono da 100 euro l'hanno regalato al casinò,
    almeno sul lungo periodo.
    Io volevo ragionare sul breve periodo,
    volevo quei 100 euro,
    kaxxo mi hanno sbattuto fuori da un torneo di poker qui nell'Hotel accanto,
    ma lo sapete chi kaxxo sono io?
    Ma la vedete la mia sponsorizzazione sul petto si o no?
    E via tutti a tirar le leve delle slot machine come imbambolati,
    girano la testa e gli occhi inseguendo una pallina che salta dal rosso al nero.
    Voglio i miei 100 euro kaxxo.
    “scusi”
    “si mi dica”
    “mi cambia queste fiches”
    “per dove”
    “come per dove, voglio 100 euro”
    “no signore, deve giocarle, vuole gettoni per le slot, chips per la roulette ...”
    “ok ok mi dia qualche gettone”

    Qualche gettone in mano e il resto delle fiches le tengo in tasca.
    Salgo al primo piano e mi assale la frustrazione.
    Kaxxo sono obbligato a giocarmi 100 euro a queste maledette slot,
    alla roulette,
    Black Jack, Caraibico …
    Vado in saletta a fumarmi una Benson. Papponi, puttane, falliti, disperati, milionari travestiti da poveracci.
    E che kaxxo, mi torna alla mente quando passavo qualche pomeriggio nei centri Snai a sperare sui cavalli.
    Mi sento un po' Bukowsky.
    Butto la sigaretta a metà e mi faccio un giro.
    Eccoli la, i tavoli da poker.
    Li non si gioca contro la fortuna,
    li se sei bravo vinci, punto e basta.
    ... ma non posso giocarci, non ho il bankroll per farlo,
    così continuo a sognare mentre vedo Emanuele Marzano rastrellare le chips degli altri partecipanti al suo banchetto.
    Me ne vado, non posso, non posso.
    Devo cambiare i 100 euro.
    Roulette.
    “ho queste fiches, sono 90 euro”
    “faccia il suo gioco signore”
    “ma io non voglio regalare … mi scusi … non voglio giocare, voglio i miei soldi”
    “deve giocarle signore”

    La pallina gira, gira, gira, che faccio? Numero secco, ok, no, le metto tutte e vaffanculo? No no, devo essere lucido, devo farcela,
    punto 10 euro sul rosso.
    La pallina si ferma sul nero.
    “mi scusi”
    “mi dica signore”
    “ho 80 euro, non voglio giocarli, come posso fare?”
    “aspetti che vedo di accontentarla”

    Chiama qualcuno accanto a lui, un signorotto grande, seduto su una sedia, grande, con in bocca un sigaro spento, grande. Ha l'aria di uno che la sa lunga e soprattutto che comanda assai.
    “lei è sponsorizzato … viene dal torneo di poker vero?”
    “si, sono uscito in bolla, sono stato sfortunato, però ho giocato troppo chiuso,
    se avessi una seconda possibilità …
    se potessi riprovarci ...”
    “romano?”
    “più o meno”
    “le piace il nostro casinò?”
    “meraviglioso”
    “mi faccia un paragone con gli altri casinò che ha visitato”

    Sto per foldare,
    ma poi mi concentro,
    “il migliore, nessuno ha 3 tavoli da poker con un PRO della Sisal seduto a dar spettacolo”
    Dice qualcosa all'orecchio del croupier e si allontana.
    “mi dia gli 80 euro di fiches”
    Si prende le mie 80 e me ne da altre 80, vere.
    “salve, vorrei cambiare …”
    “le ho detto che deve giocarle! Non può venire in cassa ogni 15 minuti sempre con la stessa storia!”
    “sono 80 euro di fiches vere, deve sapere che ho fatto qualche calcolo matematico e tra rosso e nero pari e dispari zero e doppio zero ho vinto 80 euro”
    “ecco la sua vincita”

    I 10 euro in gettoni me li butto nella roulette elettronica e alle slot machine.
    Vuoi vedere che sono l'unico che esce dal casinò con una vincita in tasca?
    Ultima modifica di AndreaSterpa; 10-06-2010 a 02:59 PM Motivo: correzione errori ortografia

  2. #2
    Colore Array L'avatar di underthegun
    Registrato dal
    Jan 2010
    Messaggi
    646
    Complimenti, bel racconto. Direi che sei stato un po' Bukowsky anche nello scrivere!
    Il mio Diario - Segnali positivi -

    Il mio piccolo contributo per ItaliaPokerClub:
    - I migliori video pubblicitari di Poker
    - Le migliori sfuriate di Phil Hellmuth

    All’inizio ho provato a imitare i miei idioli. Ho imparato a giocare in modo aggressivo, ad intimidire e a calcolare ogni mossa. Alla fine ho imparato a giocare a modo mio. (T.Dwan)

  3. #3
    Full house Array L'avatar di Paolos87
    Registrato dal
    Feb 2008
    Messaggi
    699
    Aahhaahahah...oddio...sei un mito Andrea!!!
    il poker è un po' come il sesso. Tutti pensano di essere bravi, ma la maggior parte non sa nemmeno cosa sta facendo!

  4. #4
    Scala Reale Array L'avatar di Cuca89
    Registrato dal
    May 2010
    residenza
    Roma
    Messaggi
    3,308
    raccontato benissimo!!

  5. #5
    Full house Array L'avatar di freddo1984
    Registrato dal
    Sep 2009
    residenza
    cinisello beach
    Messaggi
    951
    oggi sei in vena?? bel messaggio come sempre ty

  6. #6
    Scala Reale Array L'avatar di AndreaSterpa
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Bracciano
    Messaggi
    7,266
    @underthegun: si un pochino ne sono influenzato

  7. #7
    Colore Array
    Registrato dal
    Apr 2009
    Messaggi
    581
    bellissimo ,complimenti ,in effetti sembravi un po' bukowsky

  8. #8
    Scala Reale Array L'avatar di AndreaSterpa
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Bracciano
    Messaggi
    7,266
    se non sai difenderti ti ci fanno diventare in effetti.
    volevano farmi foldare, invece tra lettura dell'avversario e qualche rilancio ben assestato son riuscito a portarmi via il piatto

  9. #9
    Scala Array L'avatar di Simoneleon
    Registrato dal
    Sep 2009
    Messaggi
    496
    Quote Originariamente inviato da AndreaSterpa Visualizza il messaggio
    se non sai difenderti ti ci fanno diventare in effetti.
    volevano farmi foldare, invece tra lettura dell'avversario e qualche rilancio ben assestato son riuscito a portarmi via il piatto

    Andrea,
    Era il pgp vero? avevo già letto i tuoi racconti....
    Grande....

  10. #10
    Scala Reale Array L'avatar di AndreaSterpa
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Bracciano
    Messaggi
    7,266
    Simo si, era a Saint Vincent

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

ItaliaPokerForum non è un operatore di gioco a distanza, ma un forum online dedicato alle discussioni riguardo al poker. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia. Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari