Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7

Discussione: donare un buy-in in beneficienza

  1. #1
    Scala Reale Array L'avatar di AndreaSterpa
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Bracciano
    Messaggi
    7,266

    donare un buy-in in beneficienza

    penso che donare il corrispettivo di un buy-in del nostro bankroll, una volta al mese, una volta l'anno o quando si effettua una vincita più grande del solito, al di la dell'aspetto morale, faccia bene a noi stessi e al poker in generale per dare a questo sport una immagine ancora più pulita, sana, sociale.

    nel mio piccolo, quando cercavo sponsorizzazioni per partecipare alle ICOOP, avevo promesso qui su IPF che avrei donato il 5% della quota delle mie eventuali vincite.

    ho mantenuto la promessa, dopo essere andato ITM alle ICOOP la mattina del primo ottobre, domenica mi sono fermato in una piazza del mio paese ed ho acquistato un' orchidea all'interno di una iniziativa dell'UNICEF.

    mi piace immaginare d'aver regalato un piccolo sorriso ad un bambino meno fortunato di me.

  2. #2
    Moderatore Array L'avatar di NoCards
    Registrato dal
    Oct 2008
    Messaggi
    5,815
    Complimenti Andrea, signore al tavolo e fuori.

  3. #3
    tris Array L'avatar di bivotar
    Registrato dal
    Apr 2008
    Messaggi
    312
    "When a man with money meets a man with experience , the man with experience leave with money and the man with money leave with experience."

    Anonimo.

  4. #4
    Scala Colore Array L'avatar di chiassai
    Registrato dal
    Mar 2009
    residenza
    Siena
    Messaggi
    2,465
    compliments !

  5. #5
    Full house Array L'avatar di Red Est
    Registrato dal
    Jan 2009
    Messaggi
    894
    bella andrea!!!
    se mettiamo un buy-in ciascuno (ad esempio 5€, magari organizzando anche un torneo..) potremmo adottare un bambino a distanza a nome degli iscritti di IPF.
    sarebbe una volta l'anno e potrebbero aderire i partecipanti ai vari freeroll organizzati da IPF.

  6. #6
    Scala Reale Array L'avatar di AndreaSterpa
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Bracciano
    Messaggi
    7,266
    sarebbe una bella iniziativa e ne prenderei sicuramente parte

  7. #7
    Scala Reale Array L'avatar di AndreaSterpa
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Bracciano
    Messaggi
    7,266
    Maurizio (pokerstars)
    Carlo e Giulio (GiocoDigitale)
    Flavio (Nice Hand)
    salvo altri ....

    .... ovvero le room italiane sulle quali gioco ....

    perché non organizzate un torneo online di beneficienza?

    vi propongo la struttura del torneo:

    MTT di Texas Hold'em No Limit
    n. iscritti: illimitati
    buy-in: €5,00
    tipologia normal con livelli ogni 10/15 minuti
    premio: il primo classificato riceverà copia del versamento effettuato dalla room a favore di un Ente serio e internazionale che si occupa di assistenza/beneficienza, quale la Croce Rossa Italiana, l'Unicef, la Fao ecc. / in alternativa della copia del versamento potrà ricevere una targa, un attestato, anche un semplice foglietto di carta con su scritto i dati dell'evento, nome del players vincitore, nome della room e il destinatario dell'atto di donazione.

    in alternativa, se ciò non fosse possibile, vi chiedo, soprattutto a Maurizio visto che pokerstars attualmente credo sia la sola room che possa organizzare tornei privati creati da utenti, di darmi le informazioni necessarie per creare un torneo così come l'ho descritto.
    grazie.

    Andrea "AAndrew" Sterpa

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

ItaliaPokerForum non è un operatore di gioco a distanza, ma un forum online dedicato alle discussioni riguardo al poker. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia. Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari